Recensione di “Mete”, il nuovo album di NIENTE

cover

Disco interessante questo nuovo lavoro di Mirko Paggetti (classe 1984 nato e cresciuto in Romagna) in arte NIENTE che si presenta al secondo appuntamento della sua carriera con questo “METE” uscito l’1 Febbraio 2016 dopo l’esordio non riuscitissimo del 2014 di“E pensare che tutto scorre” (no non ha nulla a che fare con i NEGRAMARO anche se proprio la pecca di quell’album è stata la troppa vicinanza a scenari un po’ “mainstream”).
Per fortuna non è così per questo ultimo lavoro in cui il nostro NIENTE riesce a trovare la quadratura del cerchio e a fare pace un po’ col rock riuscendo a non tenderlo troppo al pop. Il risultato è un album omogeneo, credibile e adatto sia a situazioni d’ascolto più impegnative che leggere. Si perché il disco lo puoi mettere su e ascoltare mentre fai altro e scorre via veloce in maniera piacevole. Se invece lo ascolti in maniera più attenta, la piacevolezza dell’ascolto si affianca a dei contenuti mai banali e a testi sorprendentemente incisivi. Insomma funziona sempre. Da segnalare il bellissimo singolo “Quando sarai niente”, la ballata dedicata al figlio “Riccardo” e la titletrack “Mete”.

A cura di Arturo Manfredi

LINK
https://www.facebook.com/Nientetheband/?fref=ts
https://niente.bandcamp.com/

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...