Abbiamo ascoltato e recensito Bitterpop, l’album d’esordio de La Canaglia (La Clinica Dischi)

band

Arrivano direttamente da Firenze e forse non è un caso. Si perché ad ascoltarli bene incarnano alla perfezione quel tipo di rock italiano che proprio da Firenze è partito con i Litfiba. Loro si chiamano LA CANAGLIA e il 16 Giugno 2017 debutteranno con l’album Bitterpop edito dall’etichetta indipendente La Clinica Dischi.

Ora l’accostamento con i Litfiba va preso con le dovute proporzioni. Comunque qui c’è un bel cantato in Italiano, bei testi e un sound che non disdegna il pop ma in cui è predominante il rock.

Il titolo dell’album vuole richiamare l’atmosfera dolce-amara di certi brani e dare un’indicazione sullo stile comune a tutti questi, dove all’influenza di cantautori come Ciampi, Tenco e De Gregori, si uniscono tonalità musicali vicine alle prove più originali della scena pop italiana e del rock anni Sessanta.

In Bitterpop sono presenti canzoni costruite come bozzetti impressionistici che cercano di catturare l’anima dell’epoca o della città che descrivono, altre invece sono dedicate a dare un’istantanea della contemporaneità sia politica che sociale, altre ancora parlano semplicemente dell’amore, in tutte le sue forme.

Una bella scoperta.

Carmine Ruocco

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...