Abbiamo ascoltato e recensito NUDI, l’album d’esordio del trio toscano BLIPS (La Clinica Dischi 2017)

cover

Un disco con una sola pecca: la copertina. Davvero questo trio toscano che si chiama Blips poteva impegnarsi un po’ di più per quanto riguarda la veste grafica del suo primo album dal titolo Nudi in uscita il 26 Giugno per La Clinica Dischi. E’ un vero peccato perché sappiamo quanto è importante l’immagine in un prodotto discografico sia a livello di oggetto fisico e sia a livello di fruizione sul web. Peccato soprattutto perché la musica dei Blips non dispiace affatto. Un punk rock influenzato da un pizzico di new wave caratterizza la base sonora delle canzoni che compongono l’album. Il cantato in italiano e la voce femminile completano l’opera regalandoci un disco che potremmo promuovere a pieni voti dal punto di vista puramente artistico. Se riuscirete a non inorridire di fronte alla copertina e andando oltre premerete il pulsante play, scoprirete una band davvero interessante a cui però ci sentiamo di consigliare un bravo grafico per la sua prossima pubblicazione. Cristina Bucci

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...