Soli Contro Tutti, il nuovo singolo del cantautore anagnino Antòn

LINK SPOTIFY: https://open.spotify.com/track/2AE9qG8wL1E8Zlm5Bv2tKG

Soli contro tutti è il nuovo singolo dell’eclettico Antòn, cantautore anagnino classe ‘92, quarto estratto dall’EP Fronte Della Nuova Rivoluzione Universale, online su tutti gli store da inizio 2021.

“La canzone è un ritratto della società moderna, specie quella italiana. In modo ironico racconto come veniamo lasciati soli contro tutti, per non dire soli contro noi stessi, e le contraddizioni ed i problemi del nostro paese, il tutto condito da sano rock ‘n roll” racconta l’artista riguardo la canzone.

Il brano, scritto da Antòn, prodotto, arrangiato, mixato e masterizzato da Marco Fapani presso 0371 Music Room (parti vocali registrate presso il Production Music Studio di Angelo Loffredi) è disponibile sulle principali piattaforme di streaming e distribuzione online a partire dal 16 aprile 2021.

Antòn – Biografia Artista

Antòn (all’anagrafe Matteo Dell’Omo) è un cantautore classe ‘92 di Anagni (FR).

Da sempre amante delle sonorità pop e rock d’oltreoceano e della scrittura dei cantautori italiani, inizia il suo percorso musicale all’età di 20 anni dedicandosi alla chitarra, alle prime composizioni ed al canto.

Nel 2015 esordisce, sotto il nome di “Jeko”, con il brano “Maledetta Luna” su YouTube e riscontrando già un discreto interesse sia tra il pubblico che via stampa e radio. 

Nel 2017 grazie al nuovo inedito “Quante Cose” viene inserito nella compilation dell’Editore Dino Vitola “Sognando Sanremo 2017”, permettendogli di arrivare ad esibirsi al Palafiori di Sanremo e di vincere il premio “National Voice Award” all’interno di “Casa Sanremo”.

Nel 2019 esce il terzo singolo “Soli Contro Tutti”, il cui videoclip ottiene un buon riscontro via web ed all’interno del circuito televisivo locale.

Nel settembre 2020 esce “Fronte Della Nuova Rivoluzione Universale”, title track dell’EP che uscirà nel gennaio 2021 e da cui saranno estratti anche i singoli “Tutta Una Bugia” e “Maledetta Luna” ed il riarrangiamento di “Soli Contro Tutti”. 

“Mi reputo un provocatore: dico le cose come stanno o come vorrei che andassero attraverso il linguaggio del rock cercando, allo stesso tempo, di far divertire, ballare ed emozionare chi ascolta e si rivede nella mia musica.”

Link social Antòn:

Facebook: http://bit.ly/Anton_fb 

Instagram: https://www.instagram.com/anton.therealmatteo/ 

Youtube: http://bit.ly/AntonTube   

Spotify: http://bit.ly/Anton92  

SoundCloud:  http://bit.ly/AntonSC  

Pubblicità

AleXsandra presenta il singolo d’esordio “Sospsesa”

AleXsandra è una cantautrice partenopea, attualmente risiede tra Milano e Napoli. Inizia a cantare sin da piccola a livello amatoriale ma, crescendo, realizza che il canto rappresenta molto più che una passione e comincia a studiare tecnica vocale. Canta in diverse band prediligendo formazioni acustiche dal sound leggero e dal carattere forte che le permettono di sperimentare generi diversi.

Dopo un periodo di collaborazioni, nasce l’esigenza di scrivere e comporre i suoi brani per esprimere il suo suono e dare una personale impronta. La diversità e la contaminazione giocano un ruolo fondamentale nella vita e nella formazione della cantautrice infatti, i suoi brani pop d’autore, di cui Sospesa è il primo singolo in uscita, risentono delle influenze del cantautorato italiano, del rock, passando per le vibrazioni della musica napoletana senza dimenticare le sfumature del soul. Ritroviamo un fil rouge di emozioni e di suoni che disegnano un’anima musicale profonda e ricca di sfaccettature, pari a quelle di AleXsandra.


ASCOLTA SOSPESA
https://songwhip.com/alexsandramauro/sospesa


CONTATTI
https://www.facebook.com/AleXsandraMauroLive
https://www.instagram.com/alexsandra__mauro

Tito Esposito presenta “You Can Take This Time” un brano sul rapporto (che manca) tra l’Uomo e il Tempo


Prodotto nell’autunno 2020 presso l’“Entropya Studio” di Perugia, insieme a Stefano Bechini e Gabriele Ballabio, esce il 28 maggio in tutti gli store digitali, il nuovo singolo del songwriter Tito Esposito, dal titolo “You Can Take This Time”

Così l’autore presenta il singolo:
Ho scritto questo brano dopo aver compreso la bellezza dell’aver tempo. Per due anni ho viaggiato in giro per l’europa insieme a una Go-pro, e un cartello con su scritto “You Can Take This Time For You” immortalando questo mio viaggio. Viviamo in un mondo capovolto, e sulla questione del tempo c’è molto da dire. Da molti anni ormai, la struttura della vita quotidiana, sembra che non ci lasci spazio per godere di noi stessi. Questa influenza così forte rende difficile concepire la scelta del dove e del cosa voler essere. Così, ci spostiamo continuamente da un momento all’altro senza mai vivere il presente. L’assenza dal presente è una delle grandi questioni della società, questo brano vuole portare energia positiva esprimendo la volontà di essere qui e ora, nell’unico momento in cui stiamo vivendo. In un’era in cui sembra impossibile scegliere, un inno alla vita è il primo passo verso la libertà: puoi vivere nel passato o nel futuro, perdendo il focus sulla luce presente, prendi il tuo tempo, ora!

ASCOLTA YOU CAN TAKE THIS TIME
https://songwhip.com/titoesposito/you-can-take-this-time 

Biografia: ANDREA TITO ESPOSITO è un cantautore, bluesman e performer classe ’83. Ha all’attivo più di 500 esibizioni nel territorio europeo ed internazionale. Ha cominciato la sua esperienza musicale significativa negli Stati Uniti, esibendosi nelle “blues venues” di Atlanta, Tra il 2013 e il 2017 ha diviso il suo tempo tra Italia e America. Questo viaggio gli ha permesso di approcciare ed interessarsi della cultura Afroamericana, vivendo da vicino la realtà del blues. Ha collaborato e diviso il palco con artisti di caratura internazionale, come “Mudcat”(noto esponente del blues di Atl), “Lil’ Joe Burton”(ex trombonista di BB King), “Lola Gulley” (vincitrice del Jus Blues Music Awards e nominata “Atlanta’s Queen of Blues”), “Beverly Guitar Watkins” e “Eddie Tigner”. Esibendosi per più di 60 date nei maggiori “Club” di Atlanta e della Georgia, come il “Northside Tavern” il “Blind Willie’s” ed ha realizzato un album dal titolo: “Atlanta Session”, pubblicato nel 2014. Nel 2015 sempre nel territorio Americano incide “Georgia Line”, album mai pubblicato ufficialmente, ma stampato a tiratura limitata e venduto autonomamente dall’artista durante le sue esibizioni. Tra il 2016 e il 2019 partecipa a numerosi festival nel territorio Italiano, Ottobre 2015 Partecipa alle semifinali dell’ “European Blues Challenge” a Bitonto, e in Luglio 2016 “Pignola Blues” in Basilicata e “Campania Blues”. “Marco Fiume Blues Passion” a Rossano Calabro. Luglio 2019 apre a “Doyle Bramhall” sul Palco dell’Arena Del Mare a Salerno. Sempre a Luglio apre a “Elliot Murphy” presso la manifestazione “OrientOccidente” a Terranuova Bracciolini(AR) e successivamente apre il Concerto di “Ana Popovic” per il “Trasimeno Blues” Festival. Attualmente impegnato nella realizzazione di un nuovo Album che fonde il blues ed il folk con sonorità più “afro” e “world” che ha come brano di presentazione l’attuale singolo in uscita.

CONTATTI
Facebook: https://www.facebook.com/titoespositoworld
Instagram: https://www.instagram.com/andrea_tito_esposito/?hl=it
Spotify: https://open.spotify.com/artist/3SYmEpIrKHiXdwZpaKO48V?si=v5n4E6D5S5qbqwZ2Fb_Khw
Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCejDpmGaUX_8XYO4wM4h5Mw

Email: soundmusicmkt@gmail.com / ae.guitarslide@gmail.com

Guarda ora il videoclip di “Si può fare” il nuovo singolo di forjay

“Si può fare” è il nuovo singolo di Forjay.

Un brano che racconta il possibile nell’impossibile, la possibilità nell’impossibilità, il “si può fare” in mezzo ai tanti aspetti negativi del periodo che stiamo vivendo, così come rispecchiato dall’artista nella scrittura e nella composizione non nascondendo le difficoltà emotive e logistiche per un artista che trascorre il tempo in solitaria in sella alla sua fedele bici, fonte di ispirazione e di evasione dalla difficile realtà di tutti i giorni.

“Non esiste privazione che non possa sgretolarsi di fronte alla potenza di un sogno, porta che ha aperto, apre e aprirà sempre alla possibilità anche nella più profonda impossibilità. E’ un brano dedicato a tutti quelli che, nonostante tutto, non smettono di sognare, neanche in mezzo alla bufera più lunga e come sempre l’ispirazione mi è arrivata in sella alla mia fedele bicicletta” dichiara Forjay.

Scritto e composto da Forjay (all’anagrafe Simone Cesaro), con la produzione artistica di Paolo Ojetti e Lorenzo Morresi per Faustini Produzioni presso il “Lost and found studio” di Civitanova Marche (MC), Si può fare è già disponibile su tutti gli store e piattaforme di streaming online, accompagnata dal 14 maggio dal videoclip ufficiale sul canale YouTube di Forjay 

BIOGRAFIA

Forjay, all’anagrafe Simone Cesaro, nel 2013 fonda e prende parte al suo progetto artistico, prima come batterista e co-autore di testi, poi come voce solista-autore di testi e musica.

Da sempre attratto dalla contaminazione di stili e sonorità, fonde suoni acustici ed elettronici proponendo un pop italiano che mescola diverse sonorità, alternando parti cantate a parti spoken/rap.

Filo conduttore di ogni creazione firmata Forjay è una costante ricerca personale, ricerca che da dentro arriva alla penna per diventare suono e colore attraverso una particolare modalità di ispirazione e composizione itinerante: il viaggio in bici.

Ha all’attivo il disco “L’amore è una scelta” (2017) e l’EP “Siamo eternità” (2019).

Nel 2021 pubblica il singolo “Si può fare”.

Link Social – Forjay

Che spreco! Online il nuovo singolo del cantante milanese Delmo, disponibile dal 07/05 in streaming e download, con videoclip

“Che spreco!” è il nuovo singolo del cantante milanese Delmo.

Un brano scritto per dare voce a tutte quelle coppie che dopo aver visto la fine della storia diventano due sconosciuti, riuscendo a camuffarsi così tra gli sguardi della gente comune, come sottolineato nel testo: “…e se per caso poi ti incontro per strada non saluti, ma che spreco!”

La canzone non prende però una piega dall’umore triste e dal canone delle tonalità minori: il ritmo è cadenzato dalla grancassa della batteria e le chitarre acustiche fanno battere il piede a ritmo di blues per poi sprigionarsi negli ultimi ritornelli in un vortice di cori, riff di chitarra e tastiere, accompagnando l’ascoltatore lungo tutto il viaggio della canzone.

“Che Spreco! è esattamente quello di cui volevo scrivere e cantare da tanto tempo: la canzone giusta al momento giusto, un inno alla vita e un incoraggiamento ad andare avanti. Ascoltare per credere!” afferma Delmo.

“Che Spreco!” è stata scritta ed arrangiata da Delmo.

Di vitale importanza anche il lavoro del produttore artistico Alex Gregorini, titolare dello studio di registrazione Wild Street Records, dove Delmo incide la sua musica.

Biografia – Delmo

Delmo, all’anagrafe Andrea Del Moro, è un cantante di Milano classe 1993 che porta il genere indie ad uno step dalle tonalità pop grazie alle sue sonorità frizzanti della sua chitarra.

Nasce infatti come musicista e produttore musicale ma decide nel 2020 di mettersi in gioco anche come solista, finendo per scrivere e produrre tutti i suoi brani, in particolare ottiene un ottimo riscontro il videoclip del singolo “Volerò”.

Nel maggio 2021 pubblica il singolo “Che spreco!”.

Al momento si sta dedicando assiduamente al suo progetto musicale, impegnato negli studi Wild Street Records di Pesaro ad incidere sempre nuovi brani.

“Le mie canzoni nascono direttamente dalle mie esperienze di vita: mi piace parlare dell’amore, sia quello legato ad amori passati sia quello che nutro per la vita. Tuttavia i temi che racconto nella mia musica non sono strettamente personali; è facile infatti potersi immedesimare e lasciarsi coinvolgere dalle parole ritrovando un po’ di sé in tutte le canzoni. Nella mia musica e nei miei clip video risulta facile capire il mio modo di essere: sia in qualità di artista che come realtà personale. Queste infatti rappresentano due facce della stessa medaglia che dialogano, litigano e si amano simbioticamente, creando una figura complessa ma unica: la mia realtà!”

Link Social – Delmo

Instagram: https://www.instagram.com/andrea.delmo/ 

Spotify: https://spoti.fi/3teIwkU

My Age è il nuovo videoclip nato dalla collaborazione fra i cantautori Walter Di Bello & A Smile From Godzilla

Dopo un’anteprima in esclusiva su Tuttorock esce su Youtube il video ufficiale di “My age”, il nuovo singolo composto dal cantautore Walter Di Bello in collaborazione con A Smile From Godzilla.

«Il brano è nato in seguito ad un’amicizia nata dopo un’esibizione a Marina di Camerota per il Meeting del Mare 2020. Walter aveva un problema tecnico alla chitarra e quindi gli prestai la mia: da allora siamo rimasti in contatto», racconta Daniele, del progetto A Smile From Godzilla.

“My Age” è in bilico fra due mondi apparentemente lontani ma, allo stesso tempo, molto vicini: il folk e il brit pop.

«Il connubio di anime è davvero inaspettato ed il brano sembra parlare in qualche modo di un periodo della vita in cui si diventa adulti senza neanche rendersene conto – “Is this my age, i feel i haven’t change”», spiega Walter Di Bello.

“My age” è stata registrato a distanza e, successivamente, mixata e masterizzata presso gli Hexagonlab Studio di Edoardo Di Vietri, a Vallo della Lucania (SA).

Il videoclip del brano è stato realizzato da Walter Di Bello durante il periodo del lockdown e comprende alcune immagini di vita quotidiana dei due artisti.

«Tra immagini di vecchi concerti pre-covid e scene di svago, il brano “My age” diventa una vera celebrazione della vita. Nell’attesa di riprendere con i live, questo videoclip lascia presagire una piccola fiamma di speranza nel panorama underground». 

“My Age” su Youtube

Intervista a francesco rickY per il singolo rocky balboa

  • Eccoci su Ascolta la musica, benvenuto Francesco! Racconta un po’ com’è nata la tua passione per la musica

“È nata dal nulla, é accaduto, a scuola mi mettevo a scrivere testi di artisti che apprezzavo per poi cantare quelle stesse canzoni a casa mia , una volta poi mi trovai a cantare in un karaoke “costretto” dagli amici e così scoprì che il canto era la cosa che avrei voluto fare nella vita. “

  • Da poco è uscito il tuo ultimo singolo “Rocky Balboa”, quando hai scritto il pezzo e cosa vuoi comunicare con il brano?

“Il pezzo l’ho scritto circa 2 anni fa, il lavoro di questo singolo è stato molto  rallentato  per via della pandemia ed è per questo motivo che ci misi così tanto a portarlo avanti.. 

La comunicazione di questo brano é evidente.. 

Rocky ha sempre spinto la gente a non mollare davanti agli ostacoli della vita e che se vuoi ottenere qualcosa devi combattere, rialzandoti dopo ogni caduta! 

Nessuno ti regala nulla, sei in guerra col mondo, sei senza forze ma credi fortemente in qualcosa e la vita riserva sempre delle dure prove ma se riesci a resistere ai colpi avrai già vinto!

  • Come definisci questa canzone?

“Un punto di forza per chi vuole credere in qualcosa, tutti noi (chi meno chi tanto) Sognamo qualcosa, questa canzone può essere una lezione di vita, uno sprono!” 

  • Come avviene per te il processo di scrittura dei tuoi pezzi? 

“avviene da sé…  ognuno ha un suo metodo, io personalmente non mi sforzo a tirare fuori un bel testo perché sarebbero tutti tentativi invani.. Attendo il flash che mi passa per la testa, una bella frase completa e da quella frase scrivo tutto il testo, a votle quella frase é accompagnata da una melodia “

  • Sogno nel cassetto?

“Cantare é sicuramente il sogno più grande che ho!”