Intervista a Mikimas per “Il Mio Sabato Sera”

  • Ciao Mikimas, benvenuto su Ascoltalamusica. Descriviti brevemente al nostro pubblico

Innanzitutto ciao e grazie a voi per avermi concesso di rispondere alle vostre domande. Io ho 20 anni e sono pieno di energia che saprei sprigionare solo con la musica e con un palco dove parlo di me attraverso le mie canzoni; cantare ciò che si scrive è una soddisfazione immensa, senza eguali.

  • Come nasce la tua passione per la musica?

Inizialmente ero solo semplice ascoltatore fin da quando avevo 4/5 anni, la voglia di suonare e cantare viene nel 2012 mentre sto guardando il DVD di Campovolo 2011, storico concerto di Luciano Ligabue all’Aeroporto di Reggio Emilia. Mentre vedevo Luciano muoversi sul palco con la sua chitarra, ho provato una strana sensazione, una sorta di voce interna che sembrava dirmi “prima o poi ci devi essere anche tu su quel palco”, ma ancora non capivo cosa volessi davvero. Alla fine dell’estate decido di iscrivermi ad un corso di chitarra, ma scoprii di cosa volessi fare da grande quando in un oratorio estivo, degli animatori si stupiscono a sentirmi cantare “La nuova stella di Broadway” di Cremonini e “L’essenziale” di Mengoni. Da quel momento ho capito cosa volessi veramente. 

  • Come ti senti cambiato da “Let’s Start”, primo singolo, ad “Il mio sabato sera”?

Mi sento cambiato in meglio in tutto, struttura e contenuto: Let’s start è stata scritta e composta con loop e programmi per poi venire sviluppata meglio, mentre la seconda è stata completamente scritta da zero. Mi sento migliorato anche nella scrittura del testo.

  • Cosa rappresenta per te “Il mio sabato sera”?

Uno sfogo per un problema personale spesso ricorrente, ma anche un messaggio per gli altri.

  • Cosa ti aspetti dal futuro? Hai progetti che puoi svelare?

Certo! Verso la fine di Novembre verrà pubblicato un nuovo singolo. Nel 2022 ne verranno rilasciati altri due.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...