Roberto Guerra presenta il disco Riflessi (emotional piano)

unspecified

CD per pianoforte solo di Roberto Guerra
Registrato a Modena nel proprio studio
Compositore ed esecutore: Roberto Guerra
Data di pubblicazione: 10 aprile 2016

Dopo 30 anni di carriera dedicata alla musica classica e centinaia di concerti dall’Italia fino a Carnegie Hall di New York, Roberto Guerra raggiunge e scopre ora la sua vena più intima ed emozionale. I brani di “Riflessi” sono nati infatti come emozioni di vita: fotografie sonore di un immenso che ci avvolge ma che spesso ci sfiora appena, prima di svanire. Vi si trovano frammenti di poesie, note, ricordi, passioni, in un album dipinto, dove i colori si ascoltano e si vedono con la semplicità del cuore. Composti negli ultimi 5 anni, questi 16 titoli fanno parte di circa 40 composizioni scritte spesso di getto descrivendo un avvenimento o pensando ad una rappresentazione musicale di un sentimento e per questo tutti vi si possono riconoscere. Altri titoli hanno richiesto invece una più lunga introspezione, immerso nel silenzio di assenze che si vorrebbero invece costantemente vivere insieme alla persona che si ama. Siamo dunque noi stessi riflessi in uno specchio immaginario oppure la vita vissuta che si rispecchia nelle emozioni che proviamo? Tutto, inevitabilmente, si traduce in musica. La scelta di servirsi del solo pianoforte per questi brani, in equilibrio tra lo stile pop e quello classico, è dovuta all’esigenza di concentrarsi sul nocciolo: dentro, più dentro, eliminando ogni vestito e accessorio che potessero distrarre dall’ascolto delle sole note, emotivamente vibranti.

ASCOLTA/ACQUISTA RIFLESSI
Spotify https://play.spotify.com/album/3yxkolAcWm4GknyLxxVgAU
iTunes https://itunes.apple.com/it/album/riflessi-emotional-piano/id1103334662
Googleplay https://play.google.com/store/music/album?id=Btesczwg2nsb5rhb7hyqtwxzrpe
Amazon https://www.amazon.com/gp/product/B01EB5HLHO

BIOGRAFIA
I suoi primissimi studi musicali sono iniziati dalla fisarmonica a 9 anni e lo hanno portato ad entrare giovanissimo in gruppi di musica folk e popolare. Ma il suo sogno era il pianoforte: a 14 anni ha finalmente potuto realizzarlo entrando in Conservatorio e diplomandosi in breve tempo con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore. Ha poi intrapreso lo studio della composizione fino al diploma di direzione di coro. Dopo 30 anni di carriera dedicata alla musica classica con 10 premi nazionali ed internazionali e centinaia di concerti dall’Italia fino a Carnegie Hall di New York, Roberto Guerra raggiunge e scopre oggi la sua vena più intima ed emozionale. Con il suo ultimo CD “Riflessi” (aprile 2016) dipinge storie che portano l’ascoltatore ad un viaggio dentro di sé: raccontata attraverso il pianoforte la vita diventa più nostra e la musica preserva le emozioni dall’oblio. Ha pubblicato lavori didattici per la Casa musicale Eco (Monza) oltre che un CD di Brahms e Schubert che ha ricevuto recensioni lusinghiere. Negli ultimi anni ha creato colonne sonore per spot e cortometraggi pubblicitari (Scuderie Ferrari e altri brand internazionali) oltre che per il film documentario “Antonio Ligabue, l’uomo” del regista Ezio Aldoni, uscito nel giugno 2015. Già docente presso numerosi Conservatori italiani, è ora titolare della cattedra di pratica pianistica presso il Conservatorio “Carlo Gesualdo da Venosa” di Potenza.


CONTATTI
http://pianosolo.wix.com/robertoguerra
https://www.facebook.com/riflessi.pianosolo

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...